Abbiamo 105 visitatori e nessun utente online

  • Etna

    Patrimonio dell'Unesco.
  • Sicilia Terra del sole

  • Monumeti di Sicilia

  • Monumenti di Sicilia

  • Il Carretto Siciliano

prev next

>PROGRAMMA

Come gruppo guide naturalistiche di Federescursionismo Sicilia svolgeremo le nostre escursioni attraverso il sentiero natura di Monte Nero degli Zappini, programmata la visita guidata straordinaria del Giardino Nuova Gussonea, per quest'ultimo, gruppi composti da 15 persone per volta, sabato e domenica dalle 9 alle 13, si consiglia la prenotazione (contatti riportati sul programma). Coordinero' l'attivita' al Giardino Nuova Gussone con la consulenza scientifica del prof. Gianpietro Giusso (direttore Orto Botanico CT) ed il supporto del personale Ufficio Servizio per il Territorio di Catania. Partecipazione del prof. Franco Maria Raimondo (gia' presidente Societa' Botanica Italiana, prof. Domenico Cavarretta (Dirigente Forestale in pensione - gia' Capo Ufficio Speciale della Montagna per la Regione Siciliana). Al Giardino Botanico Nuova Gissonea fondamentale il ruolo della prof.ssa Emilia Poli Marchese, decana dell'Univerista' di Catania, storica componente del Comitato Tecnico Scientifico Parco dell'Etna, dall'istituzione ha inteso trasferire buona parte della biodiverista' vegetale dell'ecosistema Etna, con tutti i suoi endemismi, quindi essenze arboree impiantate in condizioni estreme che si sono adattate in questo straordinario laboratorio scientifico di educazione Ambientale.

Si è concluso, nella magnifica cornice del Parco delle Madonie, presso Piano Cervi e il sentiero geologico di Piano Battaglia, il 9° corso di formazione organizzato da Astrid Natura e da FederEScursionismo per la sezione Sicilia Occidentale. Il percorso formativo si è basato sugli standard della piattaforma europea prevista per la figura dei Mountain Leader, alla quale da sempre FederEscursionismo ha aderito, con integrazioni specifiche delle materie scientifico naturalistiche per il territorio siciliano e uno specifico modulo full immersion di circa 20 ore dedicato alle tecniche di comunicazione, soddisfacimento dei bisogni del gruppo, leadership e molto altro.


Siracusa
- Con la voce rotta dall’emozione, le nuove guide naturalistiche, formate da Natura Sicula per la Federescursionismo Sicilia, sono subito entrate nel nuovo ruolo. Alla cerimonia di consegna degli attestati di qualifica e dei tesserini FES, ringraziando docenti e organizzatori, le nuove leve hanno tramesso tutta la loro passione per una professione che li porterà inevitabilmente a descrivere ma anche a difendere il patrimonio naturale e culturale.

Quando ha preso la parola Augusto Nicolosi, neoguida etnea, il concetto è emerso chiaramente. I turisti non pagano per frequentare luoghi pieni di spazzatura, ma per ammirare la bellezza che altrove non trovano. “Ove possibile segnalerò ogni “attentato” al patrimonio. Le frequenti micro-discariche – ha detto Augusto - non sono altro che la dimostrazione di una ignoranza assai diffusa e di un livello culturale bassissimo che non si può contrastare con soluzioni a medio o a lungo termine. Se vogliamo un incremento turistico immediato, dobbiamo intervenire subito.

Il Bosco come un’aula di scuola
Una visita didattico-ricreativa si è svolta al “Bosco Demaniale di Granvilla” in territorio di Vizzini (CT), organizzata grazie all’interessamento dall’ex Azienda Foreste Demaniali oggi Ufficio Servizi per il Territorio di Catania e dei Sindaci delle Comunità locali (Comuni di: Vizzini, Licodia Eubea, Militello in Val di Catania), a partecipare sono state famiglie del territorio con a seguito diversi bambini, i più piccoli hanno vivacizzato con entusiasmo e semplicità alle attività svolte,  seguendo da vicino una preziosa lezione sulla natura! La giornata si è resa possibile grazie al supporto delle guide naturalistiche di FederEscursionismo Sicilia, quindi ai rappresentanti del Comitato Parchi Italia, Sicily in Sicily, Borghi Magna Grecia_Sicilia, Foreste & Territorio S.C.A.F. Durante la mattinata è stato presente pure il Corpo Forestale Regionale. 

L’area boscata di Granvilla è un vero e proprio parco naturale a pochi passi da casa, infatti si estende per circa 800 ettari, possiede un’area attrezzata, km di sentieri ciclabili e tre rifugi; questo immenso patrimonio è gestito dall’Ufficio Servizi per il Territorio di Catania, dove prestano  il prezioso lavoro gli Operai Forestali, i quali hanno dato un apporto notevole alla buona riuscita della manifestazione permettendo agli escursionisti di trascorrere una giornata indimenticabile.

Sant’Alfio (CT) -14 aprile 2018, consegna degli attestati alle neo guide naturalistiche del 3^ corso Catania di Federescursionismo Sicilia, organizzato con il supporto di Confcommercio Catania e ABBETNEA, grazie alla collaborazione del dott. Piero Agen e del dott. Franz. Cannizzo, la direzione tecnico-scientifica del Centro Parchi Internazionale, il patrocinio dei Parchi Naturali Regionali. Alcuni dei rappresentanti dei Parchi Regionali, impegnati altrove in altri compiti istituzionali, hanno inviato un loro messaggio, tra questi il commissario Gianluca Ferlito del Parco  Nebrodi, il direttore Ninni Lo Dico del Parco Fluviale Alcantara che ha delegato il funzionario Pippo Papa a rappresentarlo. Il sindaco Nicotra con gli assessori della sua giunta ha presenziato, insieme alla dott.ssa Valentina Tamburino (dirigente del Ispettorato Forestale di Catania)  ed al dott. Mario Bonanno (già dirigente ex Azienda Foreste Demaniale).

Il mercatino del carretto siciliano

ISCRIVITI E VENDI I TUOI PRODOTTI

SULLA PIATTAFORMA DI

www.mongibellostore.com

 ACQUISTA PRODOTTI TIPICI / ARTIGIANALI

   

Questo sito utilizza i cookie per migliorare l'esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Vengono utilizzati cookie tecnici e di terze parti . E' possibile conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy. Proseguendo nella navigazione si accetta l'uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito.